Giappone: dopo il disastro di Fukushima aumentano del 3,9% le emissioni di CO2

12 dicembre 2012

La riattivazione di numerose centrali termoelettriche a carbone, petrolio e gas seguita al disastro nucleare di Fukushima, ha determinato negli ultimi dodici mesi un aumento delle emissioni di CO2 del 3,9% rispetto al 1990 .

Per saperne di più, vai al sito del Ministero dell'Ambiente giapponese.